The Human Factor

Perchè?
Di fronte alla globalizzazione, alla concorrenza e all'incertezza completamente diffusa, è sempre più importante puntare alla consapevolezza e all'equilibrio dei singoli individui, affinchè sappiano affrontare l'instabilità e sviluppino in positivo il loro contributo ai gruppi, alle organizzazioni e al sociale in generale.
Occorre pertanto passare da una logica di selezione azienda-centrica ad una candidato-centrica che punti non ad un candidato ideale ma bensì ad uno "atteso".
Questo passaggio può solo avvenire in presenza di una dichiarazione esplicita da parte dell'azienda (o di una sua funzione interna) sulle aspettative extra-curriculum raccolte da uno specifico questionario. E' poi l'algoritmo di THF che va a estrapolare, da tutte le risposte fornite dai test dei candidati, il numero di "predizioni" migliori da sottoppore all'azienda.
The Human Factor può essere pertanto utilizzata per due tipologie di attività:
1 - selezione del candidato atteso (online) ESEMPIO OUTPUT PRODOTTO
2 - check del vissuto organizzativo (next)